Author - redazione

ALESSANDRA MINERVINI – OVERLOVE

Uno degli incubi peggiori per un lettore vorace, un lettore che ha il tempo contato, è quello di trovarsi di fronte ad un libro “piatto”. Le storie, si sa, sono più o meno state raccontate tutte. Anche le storie d’amore riempiono gli scaffali a tonnellate. Sono un’armata silenziosa che […]

Sergente romano

Siamo nell’Italia del 1861, da pochissimo è stato proclamato il Regno d’Italia.
Pasquale Domenico Romano, meglio noto come Sergente Romano, ex ufficiale dell’esercito borbonico, si unisce al Comitato Clandestino Borbonico per ripristinare il potere di “Franceschiello”. Lui è un uomo d’azione e passa subito ai fatti: forma un manipolo di […]

IL VENERDÌ IN LIBRERIA – NOVEMBRE 2016

Overlove racconta l’amore partendo dalla sua fine. Anna lavora in quel che resta della lussuosa boutique di famiglia. Carmine è un sofisticato cantautore, sposato e con una figlia piccola. I due si amano con leggerezza e si scontrano con passione per la differenza di età e la distanza.

Leggi articolo

OVERLOVE – Alessandra Minervini

Overlove di Alessandra Minervini è un libro che parla d’amore. Di tanti amori, in realtà. Nessuno perfetto. Nessuno felice. C’è l’amore tra Carmine e Anna, a fare da filo conduttore a tutto il romanzo. Un amore intenso, ricco di passione, fatto di continui tira e molla e sensi di colpa, perché […]

Franco Arba: una Riflessione sulla Guerra tra Patriottismo e Ideali Disillusi

Il centenario dell’entrata dell’Italia nella Grande Guerra ha favorito la produzione di diversi libri sul tema, tra questi poniamo oggi la nostra attenzione sull’opera d’esordio di Franco Arba Sanna, Dicono che domani ci sarà la guerra (LiberAria, 2015).

Leggi articolo

Overlove

Alessandra Minervini, in “Overlove” (LiberAria) con cui esordisce come scrittrice, non da neofita perché si occupa da tempo di libri, sia attraverso la scuola di scrittura sia come editor, (s)padroneggia le parole, le piega al suo volere, ottenendo così un effetto di forte impatto sul lettore, che lo conduce […]

Ivano Porpora, “Fiabe così belle che non immaginerete mai”

In un luogo lontano dallo spazio e dal tempo, chiamato Reame Lontanissimo, può succedere qualsiasi cosa. Può succedere che un bambino di nome Ciro nasca cieco senza che nessuno se ne accorga e che tutti lo trattino normalmente sgridandolo se non centra i fogli coi pastelli o se rischia […]