Ivano Porpora, “Fiabe così belle che non immaginerete mai”

Ivano Porpora, “Fiabe così belle che non immaginerete mai”

In un luogo lontano dallo spazio e dal tempo, chiamato Reame Lontanissimo, può succedere qualsiasi cosa. Può succedere che un bambino di nome Ciro nasca cieco senza che nessuno se ne accorga e che tutti lo trattino normalmente sgridandolo se non centra i fogli coi pastelli o se rischia di essere investito da una macchina per strada.

Leggi articolo

Share this post